Carrello

Il sesso è un vero e proprio toccasana per il fisico e per la mente.

Sono innumerevoli i vantaggi che si possono trarre da un rapporto intimo con il proprio partner. Numerosi studi hanno dimostrato infatti che la regolare attività sessuale riduce lo stress e i rischi di problemi cardiaci oltre a migliorare il nostro umore grazie alle endorfine che vengono rilasciate durante l’atto. Inoltre stimola i neuroni mantenendo il cervello attivo. Negli anziani ad esempio ha un grande effetto terapeutico sulla proprietà di linguaggio e sulla percezione visiva. Fa bene anche per la memoria, principalmente quella a breve termine, secondo una ricerca del dipartimento Dipartimento di psicologia dell’Università di Wollongong, Australia.

Il sesso è una droga, soprattutto i suoi effetti, e a breve vedremo come nel dettaglio. Fortunatamente le controindicazioni non sono molto gravi!

Complicità e sesso

L’elisir d’amore che cura ogni male

Gli effetti del sesso sono molteplici e quasi tutti migliorano la nostra vita nel quotidiano. Non è necessario essere Rocco Siffredi per stare bene, infatti basta farlo con regolarità e moderazione per godere appieno di tutti i benefici!

Vediamoli nello specifico:

Snellente e antietà

L’attività sessuale richiede un discreto sforzo fisico e chiama in causa quasi tutti i muscoli del corpo umano. Per questo un rapporto completo può arrivare a far bruciare fino a 250 calorie, pari ad una camminata a passo veloci di mezz’ora. Si presenta quindi come un’ottima alternativa quando fuori piove o è troppo freddo per una passeggiata salutare (ciò non toglie che si possono fare entrambe le cose nella stessa giornata!).

Inoltre alcuni studi spiegano come il sesso abbia anche una funzione anti-età: alcune sostanze secrete durante l’atto, tra cui le endorfine, arrivano al sottoderma fino alla cute del corpo e del viso, passando dal sistema circolatorio e mantengono la pelle idratata, proteggendola dai segni del tempo, come le rughe.

Puoi ottenere un aspetto più giovanile e scaricare lo stress! Cosa vuoi di più dalla vita?

Riduce i rischi di malattie cardiovascolari

Grazie al sesso si riesce a rinforzare il miocardio, ossia il muscolo cardiaco, e prevenire possibili attacchi di cuore. Il sistema circolatorio è inoltre protetto dal rilascio di endorfine, ossitocina e serotonina che si registra durante l’attività sessuale. Oltre a questo va tenuto in mente che fare l’amore aiuta a mantenere i livelli di pressione e di colesterolo più bassi. Ma attenzione, il cuore è un muscolo e come tale va allenato: attività sessuali sporadiche e troppo intense possono nuocere l’organismo, soprattutto se si fa ampio utilizzo di alcool o se si fuma eccessivamente.

Avere regolari rapporti inoltre riduce il rischio, negli uomini, di incorrere in disfunzioni erettili e secondo uno studio statunitense, chi ha più di 21 rapporti durante l’anno, ha il 33% in meno di possibilità di sviluppare un tumore alla prostata. Quindi anche in questo caso, moderazione e costanza sono la chiave per vivere bene!

Antidepressivo e antidolorifico

Il sesso è ottimo anche come antidepressivo! Durante l’atto vengono rilasciate grandi dosi di dopamina, dalla quale deriva anche la sensazione di piacere. La dopamina è un neuro trasmettitore che stimola nel cervello i centri della ricompensa e agisce a diversi livelli per migliorare il benessere dell’organismo.

Il sesso e la gratificazione che ne deriva grazie al raggiungimento dell’orgasmo, hanno anche effetti antidolorifici, soprattutto nelle donne. Innalza la soglia del dolore e rinforza i muscoli del pavimento pelvico, se i rapporti sono condotti regolarmente. Grazie a questo, anche i dolori mestruali risultano meno “drammatici”.

Aiuta il sonno e migliora la memoria

Dopo aver fatto sesso viene il sonno

Il sesso è un grande alleato del sonno. Dopo un rapporto l’ormone che agisce sul rilassamento muscolare e psicologico, la prolattina, innalza di molto i suoi livelli. È comune infatti il rilassamento post-coito, durante il quale anche la rabbia, lo stress, il rancore e altri sentimenti repressi durante il giorno, passano magicamente in secondo piano.

Sull’uomo in particolare ha un potente effetto soporifero. Tutta l’ossitocina e la serotonina prodotte durante l’eiaculazione intaccano parte della corteccia prefrontale, provocando un sonno improvviso.

Oltre a tutti i giovamenti che si traggono da una buona notte di sonno, grazie al sesso anche la memoria viene stimolata. Questo è particolarmente vero per tutti coloro che hanno superato la soglia dei 50 anni e ancora di più per i soggetti anziani.

Diversi studi hanno dimostrato che le capacità mentali e cognitivi, la memoria e le funzioni esecutive superiori, come il prendere una decisione, sono molto più acute in quei soggetti che rimangono attivi sessualmente durante la loro vita. I neuroni sono stimolati e grazie a questo la regione cerebrale associata alla memoria trae grandi vantaggi!

L’amore è una droga

Non solo è una frase fatta, ma è anche un dato di fatto!

Il sesso agisce su quei circuiti cerebrali che sono anche attivati dalla maggior parte delle droghe o delle sostanze che creano dipendenza come caffeina, nicotina, cioccolato e cocaina. Gli effetti però, a differenza delle sostanze sopracitate, sono per la maggior parte positivi e anzi, una regolare attività sessuale è fortemente consigliata per chiunque.

Ovviamente in caso di rapporti occasionali, è d’obbligo ricordare e incentivare l’uso del preservativo per evitare possibili spiacevoli scenari.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial